Transgedy

Creazione 2001

Solo per Alessandro



Transgedy.jpg


interprete
Alessandro Bernardeschi
coreografia
Caterina Sagna

produzione
SACD Francia / Festival di Avignone – Le vif du sujet 2001
produzione esecutiva
Associazione Compagnia Caterina Sagna

 


______________________________________________________________________________________________

Perché non una sola storia ma cento mille storie? Perché non c’è più bisogno di simulare e di inquadrare ma di far espandere il più ampiamente, minuziosamente e rapidamente possibile la narrazione e la sua memoria che vanno dall’orrore al comico, dalla constatazione della morte ripetuta allo stato mistico […] passando, cabalisticamente, per la derisione, l’oscenità e, ben inteso, il tragico.
Philippe Sollers, Paradis, Editions du Seuil, 1981.


______________________________________________________________________________________________

Alessandro Bernardeschi fa parte della schiera di danzatori italiani trasmigrati in Francia alla fine degli anni ‘80. Già interprete di Paco Decina, Catherine Diverrès e Karine Ponties, è stato invitato da Héla Fattoumi e dalla SACD al programma di danza del Festival di Avignone con una nuova creazione.
Complice Caterina Sagna è nato Transgedy: in 25 minuti, le tragedie di Shakespeare…


______________________________________________________________________________________________


Transgedy è una transazione di diverse tragedie. Abbiamo operato un transunto da diverse opere transmarine, inglesi per l’esattezza (Shakespeare), per ottenere il materiale di lavoro, transigendo senza scrupoli o sensi di colpa. Ne è nata una figura come in trance, che si transfigura lasciandosi transitare da personaggi transitori, in cui s’immedesima fino all’estremo, transustanziale a qualunque stimolo. Il transfert avviene per transizioni ed è transitivo che Alessandro sia transitabile da personaggi di sesso diverso senza mai apparire transessuale. Un assolo transeunte, di appena 25 minuti, dove un transgender in transito tra l’essere e l’apparire dona generosamente tutto se stesso, translucido al percorso delle emozioni e tragicamente vitale nel sacrificarsi per il luogo transitabile per eccellenza: il teatro.



______________________________________________________________________________________________


TRANCE – condizione affine allo stato ipnotico (…) con manifestazioni di alternanza di personalità 
TRANSAZIONE – accomodamento sulla base di un compromesso
TRANSEUNTE – destinato a passare 
TRANSESSUALE – di persona che (…) ha cambiato sesso 
TRANSFERT – processo di trasposizione (…) di sentimenti ed emozioni
TRANSFIGURARE – trasfigurare, mutare di aspetto o di espressione 
TRANSGENDER – trasversale rispetto ai generi
TRANSIGERE – venire a compromissioni, indulgere a compromessi meschini e degradanti
TRANSITARE – passare per qualche luogo 
TRANSITABILE – da cui si può passare
TRANSITIVO – a=b b=c quindi a=c
TRANSITO – passaggio per un luogo, carattere provvisorio
TRANSITORIO – provvisorio, precario, temporaneo
TRANSIZIONE – passaggio, maniera di passare da una materia all’altra 
TRANSLUCIDO – che si lascia penetrare (dalla luce)
TRANSMARINO – ch’è di là dal mare
TRANSUNTO – estratto di un discorso, di una scrittura
TRANSUSTANZIALE – che muta sostanza